Copyright e copywriting? Ecco la verità sull’amico copy!

Succede! Non troppo spesso, ma capita di ricevere curricula di “esperti in copyrighting” oppure richieste da parte di aziende alla ricerca di un “copyrighter”. Lo confesso: le prime volte ho pensato che si trattasse di errori di destinazione del messaggio, che quella comunicazione non fosse rivolta a me o alla mia agenzia, dato che non mi occupo di registrazione di marchi o brevetti, ma poi mi sono dovuta ricredere e ho scoperto che, anche tra i cosiddetti addetti ai lavori, esiste un po’ di confusione su questo vocabolo. Quindi approfitto di questo spazio per fare un minimo di chiarezza, ché a volte un piccolo “ripassino” è utile a tutti, anche a noi professionisti!

copywriting

Il termine copyright (come ci ricorda anche Wikipedia) indica il “diritto d’autore” e si utilizza per tutelare la propria produzione (artistica, creativa, letteraria, invenzioni, ecc) da copie non autorizzate, contraffazioni, plagi.

Con la parola copywriting, invece, si intende l’attività di scrittura creativa, pubblicitaria o promozionale che ha per obiettivo la diffusione di informazioni aziendali, il posizionamento, l’aumento delle vendite, la fidelizzazione, l’incremento della conoscenza di prodotti e servizi (ed è questo il vero campo di interesse dei curricula e delle richieste che ricevo!). Il copywriter (oui, c’est moi!) quindi è colui che produce contenuti per il web e per gli strumenti tradizionali, utilizzando differenti tecniche di scrittura (dallo storytelling al seo, per esempio) per comunicare in modo convincente, appassionante e incisivo con il target di riferimento.

Che si tratti di blog, siti web, cataloghi aziendali, pagine pubblicitarie, spot radio o tv, brochure, dem o comunicati stampa, quello che vi serve (o forse quello che siete!) è un buon copywriter…”copy” per gli amici!

FacebookTwitterGoogle+LinkedInFlipboardEmailCondividi

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>