Chi sono i pinguini volanti?

Non siamo certo, per così dire, di “primo pelo”. Da diversi anni curiamo la comunicazione per aziende e professionisti, ma si sa che spesso “il calzolaio gira con le scarpe rotte” ed eccoci un giorno – fra un caffè e un brief – a parlare di pinguini. O meglio di albatros e pinguini.

Non pensate che stessimo valutando carriere alternative nella zoologia. Cercavamo semplicemente di muoverci attraverso metafore per trovare un diverso punto di vista per affrontare un problema, lo facciamo spesso tranquilli. Ma, inaspettatamente, quel giorno è nato qualcosa di differente, non solo un’idea, non solo una filosofica chiacchierata, non solo la soluzione al problema. È nato un progetto.

evolution-296400_1280

Pinguini Volanti vuole essere un contenitore di esperienze e di considerazioni personali che nascono dal lavoro quotidiano che svolgiamo (CHI SONO GLI AUTORI?) e una piattaforma di confronto con tutti coloro che a vario titolo si trovano di fronte a situazioni in cui la comunicazione è (o dovrebbe essere) protagonista. Parleremo di best practice, ma anche di mal practice. Vi racconteremo casi in cui ci siamo imbattute, ma anche in cui ci sarebbe piaciuto dire la nostra.

Affronteremo in particolare argomenti relativi alla comunicazione delle PMI – marketing, media relations, social media marketing, eventi – che riteniamo essere il fulcro del tessuto economico e sociale italiano, le cui problematiche ed esigenze molto spesso non sono portate all’attenzione dei molti e supportate da analisi specifiche. Signori, non tutti siamo l’ufficio stampa di BMW o l’agenzia creativa di American Express! Ciò non significa che non ci siano casi degni di studio, approfondimento e ammirazione fra le piccole (a volte micro) e medie imprese. Anzi, per la legge dei grandi numeri, ne troveremo miriadi nell’ambito della PMI italiana ed è con questa moltitudine di soggetti che la maggior parte delle agenzie di comunicazione ha a che fare ogni giorno.

Vi auguriamo buona lettura e vi invitiamo a condividere, segnalare, confrontare e discuterne con noi.

Barbara Milini & Anna Vetturi

FacebookTwitterGoogle+LinkedInFlipboardEmailCondividi

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>